domenica , Maggio 24 2020
Home / Lessico / Week end o weekend, sono entrambe corrette
Week end o weekend

Week end o weekend, sono entrambe corrette

Nella lingua inglese come nell’italiano, due parole si possono unire per formare un vocabolo. Oggi analizziamo: week-end, week end o weekend.

Tutte tre le forme sono esatte, quindi nessun dubbio a scrivere fine settimana in inglese, attaccato, staccato e con trattino.

Se volete scoprire la pronuncia esatta, aiutatevi con Google traduttore e il suo tasto volume che leggerà la parola. Riassumiamo in parte le sue risposte.

Week end o weekend, la pronuncia corretta

Weekend si legge wikend.

Week significa settimana e si legge wik, le due ee si uniscono nel suono i.

Diventa un po’ difficile la lettura di weekly=settimanalmente. Si legga wiklei. Troverete sempre a segnalare il suono i, una e con un trattino sopra: wēklē

End significa fine e si legge così come lo vendete scritto. La parola la trovate spesso scritta a conclusione dei film The End. The è l’articolo pronunciato con una i leggera, in questo caso.

In inglese, come sinonimi di end trovate: Ending, inteso come finale. Finish, inteso come finito.

Storia e curiosità del weekend, partiamo dalla religione

Su Internet molti si fanno questa domanda, perché week end o weekend è composto da due giorni?

Il giorno del riposo in occidente ha origini religiose. Pur essendo diverse, cristianesimo ed ebraismo sono uniti dalle origini, aggiungiamo l’islamismo. Tutte e tre con tantissime differenze di culti e significati hanno il giorno del riposo.

Cristianesimo, ebraismo e islamismo sono definite anche le tre religioni del libro. La loro convivenza geografica tra i territori di Gerusalemme, dell’Africa mediterranea e in Europa ha unito in parte le culture. Il giorno di riposo però ha significati e riti diversi per le tre religioni.
Cercate più appunti su: Religioni abramitiche e Gente del libro in Arabo

Week end o weekend, dalla Prima Rivoluzione industriale

Con la Prima rivoluzione industriale inglese, tra gli operai ma anche nella classe borghese nasce l’esigenza di vivere il tempo libero sia nel divertimento che nella preghiera. Alla fine, prevalse più la prima necessità che la seconda.

I proprietari delle fabbriche, in Inghilterra e Stati Uniti, iniziarono a concedere il sabato. Mezza giornata a suon di compromessi sindacali.

L’ebraismo fece la sua parte. Henry Ford fu costretto a chiudere le fabbriche il sabato e la domenica, nasce ufficialmente il weekend. I gruppi religiosi, infatti, si univano facilmente ai movimenti operai e sindacali.

A 900 inoltrato, prima della Seconda Guerra Mondiale, fu introdotta la settimana lavorativa di 40 ore, quindi di cinque giorni. Un documento importante chiamato Fair Labor Standards Act rivoluzionò la vita degli operai e delle famiglie, purtroppo non ancora dei ghetti neri o di minoranze culturali che vivevano forti discriminazioni.

Circa Iole

Guarda anche

Ognuno o ogniuno

Ognuno o ogniuno: come si scrive?

Ognuno o ogniuno? Un dubbio che affligge tutti gli studenti, e non solo,  durante la ...

Soqquadro o socquadro

Soqquadro o socquadro, perché due qq e non cq?

Tra soqquadro o socquadro non devono esserci dubbi, si tratta dell’unica parola con due q. ...

Tuttoggi o tutt'oggi

Tuttoggi o tutt’oggi, come si scrive?

Partiamo dal cosa sbagliamo oppure no, scegliendo tra tuttoggi o tutt’oggi. Consultando diverse fonti possiamo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *