Home / Appunti Inglese / Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?
Preposizioni di tempo in inglese

Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e scoprirne tutti i segreti può avvicinare al successo sia nella vita scolastica che in quella lavorativa.

Proprio per questo oggi andremo a esplorare una parte del discorso fondamentale che andrà ad aggiungere fluidità e completezza alle frasi che si possono creare in questa lingua e che può essere imparata a memoria.

Ma cosa sono le preposizioni di tempo in inglese? Servono a specificare il momento oppure il periodo in cui avviene l’azione.

Nella nostra categoria dedicata agli appunti in inglese, puoi leggere anche un articolo dedicato alle preposizioni di luogo in inglese.

Quali sono le principali preposizioni di tempo in inglese?

Vediamo adesso nel dettaglio quali sono le preposizioni di tempo in inglese, in questo modo potrai impararle a memoria e sarà davvero semplice e facile compiere passi da gigante all’interno della lettura, della comprensione e del parlato in questa lingua.  Queste preposizioni così particolari sono:

  • In. Questa preposizione è utilizzata per indicare le parti del giorno, le stagioni, i mesi e gli anni. Facciamo quindi un esempio per tutte e tre le categorie: “in the afternoon”; “In summer”; “Susan was born in may” ovvero “Susan è nata a maggio”; “I was born in 1988” che tradotto è “sono nato nel 1988”.
  • At. La preposizione di tempo At possiamo usarla per indicare i pasti e le ore. Facciamo come al solito qualche piccolo esempio: “The flight is taking off at 8.00 am” ovvero “l’aereo decolla alle otto della mattina”.
  • On. Questa preposizione di tempo è usata per indicare i giorni e le date e i giorni particolari sul calendario. Facendo degli esempi possiamo trovare “on Saturday,”;  “on 26th may”, oppure “on my birthday”.

Queste sono le principali preposizioni di tempo in inglese ma ne esistono altre che servono ad argomentare ancora meglio e in modo più preciso la porzione di tempo come:

  • Until. Che possiamo tradurre come “fino a” e serve a delimitare un periodo di tempo preciso. Cerchiamo di fare un piccolo esempio: Let’s wait until it stops raining.” Che può essere tradotto con “aspettiamo fino a che non smette di piovere
    Since. Che si può tradurre come “da, dal, dalle” quindi “vivo qui dal 1988” si può tradurre “I’v been living here since 1988
  • Within. Indica un limite di tempo entro quale deve essere svolta un’azione e viene quindi tradotto in italiano come “entro le oppure entro il” cercando di fare un esempio: “the football game will finish within 8.00 pm” che può essere tradotto con “la partita di calcio terminerà alle 8 della sera”.

Infine, possiamo trovare from… to per indicare uno specifico lasso di tempo. Anche qui cerchiamo di fare un piccolo esempio che renda tutto più semplice da immagazzinare: “ho lavorato dalle 9.00 alle 18.00” in questo caso si può tradurre come “i worked from 9.00 to 18.00”.

Le eccezioni dedicate alle preposizioni di tempo in inglese

Esistono alcune eccezioni che devi conoscere e che ti permetteranno di non sbagliare mai! Devi ricordare che le preposizioni On e In non si possono usare se l’espressione di tempo è preceduta da determinati termini quali: Every, Last, This, Next e That.

Tenendo conto di queste piccole regole leggere, scrivere e parlare correttamente l’inglese non sarà più un problema, queste sono preposizioni semplici e possono essere imparate a memoria con molta facilità per non essere più dimenticate.

Conclusione

Le preposizioni di tempo nella lingua inglese servono a specificare il periodo oppure il momento in cui avviene una specifica azione e sono: In, At, On, Until, Since, Within e From…to.

Ognuna ha un uso specifico e particolare che può essere correlato in modo molto semplice alla propria controparte in italiano. L’unica cosa che bisogna ricordare in più sono le eccezioni che occorrono con le principali preposizioni di tempo In e On.

Circa Christian

Guarda anche

Avverbi di frequenza in inglese

Avverbi di frequenza in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e una skill indispensabile da avere ...

Preposizioni di luogo in inglese

Preposizioni di luogo in inglese: quali sono?

Scoprire la lingua inglese può essere davvero interessante e può aiutare chiunque di noi ad ...

Pronomi relativi in inglese

Pronomi relativi in inglese: quali sono?

Se sei qui conosci l’importanza della lingua inglese e vuoi incrementare la tua capacità di utilizzarla in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *