Home / Appunti di italiano / Complemento di modo, ecco cos’è
Complemento di modo

Complemento di modo, ecco cos’è

In questa guida ci occuperemo del complemento di modo o maniera andando a sottolinearne gli aspetti fondamentali e le caratteristiche principali.

Potrà infatti capitarti, nell’effettuare l’analisi logica di una frase, di trovarti dinanzi ad un complemento di modo ed è importante saperlo individuare correttamente.

Vediamo insieme come fare!

Il complemento di modo, tutte le informazioni

Al pari degli altri complementi, anche questo è un elemento variabile che, a differenza del soggetto e del predicato che invece sono elementi fissi, non necessariamente figura in una proposizione o in un periodo.

Il complemento di modo indica il modo o la maniera, appunto, nel quale si svolge un’azione o avviene un fatto.

Una tecnica veloce ed efficace per capire cosa stiamo analizzando consiste nel chiedersi “a quale domanda risponde?“. In questo caso, le domande a cui risponde il complemento di modo sono: ” Come? In quale modo? In quale maniera?”.

I complementi indiretti, come quello che stiamo analizzando, non si legano direttamente all’elemento da cui dipendono ma sono preceduti da una preposizione o da locuzioni preposizionali.

Quelle che si usano con il complemento di modo sono fondamentalmente: con, a, di, per, in, senza, secondo, al modo di.

Inoltre è importante sapere che può essere costituito da un avverbio, un aggettivo, un sostantivo o locuzioni avverbiali.

Facciamo qualche esempio per capire meglio:

  • Detesto le persone che parlano a vanvera!
  • Il pittore ha effettuato un lavoro a regola d’arte.
  • Appena iniziò a piovere tornammo a casa di corsa.
  • L’altra sera ero davvero stanca, mi addormentai velocemente.

Attenzione a non confonderlo con quello di mezzo

Potrebbe capitarci di avere qualche indecisione tra il complemento di modo ed il complemento di mezzo.

Generalmente rientrano in quest’ultima categoria gli elementi riguardanti mezzi di comunicazione o di trasporto.

Per eliminare ogni dubbio puoi fare questo esercizio: mentalmente sostituisci la preposizione con “per mezzo di”, se la frase ha senso, allora si tratta di un complemento di mezzo.

Circa Feliciana

Guarda anche

Metonimia

Metonimia: esempi, significato e definizione

La metonimia deriva da un bisogno primario della lingua italiana e non solo, quello di ...

Avverbi di frequenza in inglese

Avverbi di frequenza in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e una skill indispensabile da avere ...

Preposizioni di tempo in inglese

Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e scoprirne tutti i segreti può ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *