domenica , Maggio 16 2021
Home / Lessico / Striscie o strisce, come si scrive correttamente?
Striscie o strisce

Striscie o strisce, come si scrive correttamente?

Vi ricordate che qualche tempo fa abbiamo visto il modo corretto di scrivere il plurale di coscia? In quell’articolo e in un altro avevamo spiegato la trasformazione al plurale di parole che finiscono in scia. Ebbene, non dovreste avere nessun dubbio quindi. Tra striscie o strisce dovete scegliere la seconda formula.

La regola è questa: i nomi femminili al singolare che finisco in -scia, la plurale finiscono in -sce.

Striscie o strisce e altri casi dove si sbaglia

  • Striscia diventa strisce
  • Angoscia diventa angosce
  • Ascia diventa asce
  • Biscia diventa bisce
  • Fascia diventa fasce
  • Coscia diventa cosce.

Solo nel caso di un plurale femminile con i accentata (scìa) si ha un plurale in -scie. I casi sono veramente pochissimi, se avete dubbi controllate sempre il vocabolario.

Frasi esempio con strisce

  • La bandiera americana è composta da stelle e strisce.
  • Le strisce pedonali fanno parte della segnaletica orizzontale
  • Non bisogna mai attraversare fuori dalle strisce pedonali.
  • Quel vestito a strisce bianche e nere la fa sembrare proprio una zebra!

Striscie o strisce: parole e testi poetici

Ricordate che tra striscie o strisce si deve scegliere la seconda forma. Come sempre, possono capitare testi poetici, non moderni o dialettali con la forma distorta. Ricordate che in letteratura si opera nella comprensione e spiegazione di un testo attraverso la parafrasi.

Una sorta di traduzione o meglio: una trasformazione o esposizione a parole proprie di un testo spigandolo a parole proprie, mantenendone la riconoscibilità e l’assonanza con l’originale.

Nella notte scrosciò, venne dirotta
la pioggia, a striscie stridule infinite;
e il tuono rotolò da grotta a grotta.

La Notte, Primi Poemetti (1907). Giovanni Pascoli

Circa Iole

Guarda anche

esame di maturità

Esame di maturità, tutto quello che c’è da sapere

L’esame di maturità o esame di stato, è una prova conclusiva del ciclo di istruzione ...

Al di là o aldilà

Al di là o aldilà: come si scrive correttamente?

Al di là o aldilà, quale delle due grafie è quella corretta? E perché capita ...

A volte o avvolte

A volte o avvolte: come si scrive correttamente?

Si scrive a volte o avvolte? E perché capita frequentemente di leggere entrambe le forme? ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *