Home / Lessico / Fuxia o fucsia: come si scrive?
Fuxia o fucsia

Fuxia o fucsia: come si scrive?

Fuxia o fucsia, come si scrive? è un colore che piace a molti, usato nell’arte, nella moda e anche dai web master. Ebbene, il modo corretto di scriverlo è fucsia senza la x.

L’errore è causato dal suono delle consonanti centrali, CS che portano a pensare alla X. Sillabando la parola fu-cs-ia noterete che C e S è facile pronunciarle insieme ma distinte.

La pronuncia porta ad altri modi di scrivere errati, fuxia, fuczia o fuzia, fuzzia. Ripetiamo che è no, si scrive fucsia.

La s ha un suono dolce rispetto alla X e alla Z, soprattutto quando accompagnate o rafforzate dalla C.

Fuxia o fucsia, la vera origine di questo nome

Sappiamo scegliere tra fuxia o fucsia, la parola corretta da scrivere. Ne aggiungiamo un’altra, Fuchsia e vi raccontiamo la storia di questo nome.

Il fucsia è il colore che prende il nome dai fiori di un genere di piante, le Fuchsia. Ne esistono di diverse specie, fanno parte della famiglia delle Onagraceae, i loro fiori hanno petali rosa, viola, magenta e altre colorazioni simili.

Le fuchsia che contano centinaia di specie e varianti crescono nell’America centro meridionale e in Nuova Zelanda.

Il loro nome deriva dal botanico tedesco Leonhart Fuchs, vissuto tra il 1501 e il 1566, i nomi fuchsia e la derivazione inglese fucsia hanno origine dal suo cognome.

Nel XIX secolo le fuchsie divennero piante ornamentali da giardino e da vaso, ispirarono l’arte e la moda con il loro colore.

Il fucsia, l’arte e la moda

Il fucsia è un rosa molto acceso, tecnicamente in arte corrisponde al magenta.

Il ciliegia Hollywood è una variante scura del fucsia, è un colore importante per la moda e il design. Gli stilisti lo usano per creare borse, foulard e vestiti di seta. Nelle case viene usato per elementi decorativi, particolari architettonici, tessuti per tende, divani o sedie.

I pittori riescono ad ottenere il fucsia/magenta mescolando colori primari e bianco. Si crea il viola unendo rosso e blu, si schiarisce prima con il giallo e poi con il bianco per arrivare alla luminosità tipica del fucsia.

Il nostro articolo, finisce qui, continuate a leggere e conoscere nuove parole nella sezione lessico.

Circa Iole

Guarda anche

Obiettivo o obbiettivo: come si scrive?

Obiettivo o obbiettivo: come si scrive?

È più corretto scrivere obiettivo o obbiettivo? La tormentata questione è, da sempre, attuale sui ...

Valige o valigie

Valige o valigie: come si scrive?

Quando andate in vacanza cosa preparate, le valige o le valigie? Siamo di nuovo alle ...

Frasi sulla vita

Frasi sulla vita: le più belle di sempre!

Cos’è la vita? Chi, almeno una volta nella sua esistenza, non se l’è chiesto?  Una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *