domenica , Maggio 16 2021
Home / Appunti di italiano / Il complemento di specificazione: ecco di cosa si tratta
Complemento di specificazione

Il complemento di specificazione: ecco di cosa si tratta

Nell’eseguire l’analisi logica di una proposizione, potresti ritrovarti dinanzi ad un complemento di specificazione e non saperlo riconoscere.

Ecco perché abbiamo pensato di creare questa breve ma efficace guida per permetterti di comprenderlo correttamente e non sbagliare più.

Sebbene si tratti di un elemento variabile dell’analisi logica, ossia non necessario, spesso nei periodi è presente almeno un complemento di specificazione.

Per questo è importante capire bene di cosa si tratta.

Cosa indica e come identificare il complemento di specificazione

Come abbiamo visto nella parte generale sui complementi, un modo efficace per riconoscerli ed individuarli consiste nel chiedersi “a quale domanda risponde?”.

In questo caso, le domande a cui risponde sono: “di chi?” (rivolto ad un essere animato), “di che cosa?” (rivolto ad un essere inanimato).

Infatti, il complemento di specificazione specifica e precisa il termine da cui dipende, ossia quello che lo precede.

Trattandosi di un complemento indiretto, non si lega direttamente all’elemento da cui dipende ma è preceduto da una preposizione, in particolare dalla preposizione semplice “di” o dalle due forme articolate “dello, della, degli, dei, delle, del”.

Può dipendere da un nome, da un verbo o da un aggettivo. Vediamo qualche esempio:

  • Le barzellette di Anna non mi divertono affatto. (nome)
  • Sara è davvero una studentessa meritevole di lode. (aggettivo)
  • Mattia è molto diffidente, non si fida di nessuno! (verbo)

Le differenti tipologie di specificazione

Le specificazioni possono essere di diverso tipo, le più diffuse sono quelle esplicative, possessive, attributive, di pertinenza, di provenienza o di parentela.

Vediamo qualche esempio:

  • Le felpe di Filippo sono più comode delle mie.
  • Per le feste di Natale sto preparando molti dolci.
  • Ho appena sfornato una torta di mele. Ne vuoi un pezzo?

Chiaramente si tratta di un approfondimento utile per riconoscerlo senza difficoltà.

Nello svolgere l’analisi logica di una frase sarà sufficiente identificarlo come complemento di specificazione.

Circa Feliciana

Guarda anche

esame di maturità

Esame di maturità, tutto quello che c’è da sapere

L’esame di maturità o esame di stato, è una prova conclusiva del ciclo di istruzione ...

Al di là o aldilà

Al di là o aldilà: come si scrive correttamente?

Al di là o aldilà, quale delle due grafie è quella corretta? E perché capita ...

A volte o avvolte

A volte o avvolte: come si scrive correttamente?

Si scrive a volte o avvolte? E perché capita frequentemente di leggere entrambe le forme? ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *