Home / Lessico / Suspence, suspense o suspance: come si scrive?
Suspence, suspense o suspance: come si scrive

Suspence, suspense o suspance: come si scrive?

Ci sono parole non italiane che però hanno ormai un uso così comune da diventare parte del lessico a tutti gli effetti.

Queste parole, però, a volte mettono anche dei grandi dubbi sulla loro forma corretta di scrittura.

Un esempio palese è sicuramente quello della parola suspence, suspense o suspance: come si scrive correttamente?

Dopo aver già risolto il difficile caso del te, thé o té, è arrivato il momento di risolvere anche questo così da fare chiarezza una volta per tutte.

D’altronde, la lingua italiana è davvero meravigliosa, ma lo è solo se scritta in modo corretto.

Suspence, suspense o suspance: qual è la forma corretta?

L’origine della parola è inglese, anche se deriva chiaramente da un’espressione francese, ovvero “en suspens“.

“En suspens” sta ad indicare un momento di attesa in cui è evidente anche uno stato di tensione ed agitazione interiore.

Già da questa origine si può ben intuire quale sia la forma corretta di scrittura, che è sicuramente: suspense.

Suspense è una parola molto usata in tutto il mondo in quanto non esiste una vera e propria traduzione nelle diverse lingue.

Usare e scrivere suspence, od ancora peggio suspance, è decisamente scorretto quindi prendi nota e ricorda bene questa precisa regola.

Ricorda, inoltre, che suspense nella lingua italiana è femminile e quindi segue tutte le regole del caso.

Come curiosità ti possiamo dire che nella lingua francese, invece, la parola suspense fa parte del genere maschile.

Suspence, suspense o suspance: qualche esempio

Per memorizzare un po’ meglio tutto quello appreso fino ad ora facciamo anche qualche esempio. Si sa che la pratica è la migliore forma di studio in assoluto.

  • L’altra sera si era creata una vera atmosfera di suspense.
  • Dario è davvero un artista a creare momenti di suspense.
  • Poco prima del finale del film c’è un momento di suspense infinito.

Circa Monia Uliana

Guarda anche

Parallelogramma

Parallelogramma: caratteristiche e formule

Il parallelogramma è una forma geometrica con quattro lati e viene incluso nel gruppo dei ...

Trapezio isoscele

Trapezio isoscele: caratteristiche e formule

Il trapezio isoscele fa parte della famiglia dei trapezi, ovvero dei quadrilateri. Tra le caratteristiche ...

Trapezio rettangolo

Trapezio rettangolo: caratteristiche e formule

Il trapezio rettangolo è una forma geometrica che spesso può mettere in crisi diversi studenti. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *