Home / Frasi e aforismi / Poesie d’amore: le più belle e romantiche
Poesie sull'amore

Poesie d’amore: le più belle e romantiche

Le poesie sull’amore hanno sempre un certo fascino.

Parole, frasi, concetti che esprimono il sentimento più bello ed importante al mondo: l’amore.

C’è poco da fare. Per quanto non si voglia essere romantici, per quanto ci si ritenga una persona fredda e distaccata, arriva sempre un momento nella vita in cui il gelo si scioglie per lasciare spazio ad un calore immenso che solo l’amore può dare.

L’amore è un sentimento che non ha confini e che, proprio per questo, risulta spesso difficile riuscire a trovare le parole giuste per esprimere quello che si prova nel cuore.

C’è chi lo esprime attraverso un gesto od un’attenzione, c’è chi, invece, lo esprime anche grazie alle parole e spesso magari lo fa anche grazie alle parole dei grandi poeti.

Ecco per te una meravigliosa raccolta delle migliori poesie romantiche sull’amore.

Poesie sull’amore: quelle che devi leggere assolutamente

L’amore è il sentimento prediletto da milioni e milioni di poeti in tutto il mondo.

La letteratura è ricca di poesie in cui i diversi autori esprimono i diversi aspetti dell’amore.

L’amore è un sentimento dalle mille sfaccettature ed a volte si può trovare in una poesia famosa proprio quel concetto e quelle sfumature che anche noi sentiamo nel nostro cuore.

Ma basta con le chiacchiere, è arrivato il momento di passare a scoprire le più belle poesie d’amore.

  • Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
    Il primo per vederti tutto il viso
    Il secondo per vederti gli occhi
    L’ultimo per vedere la tua bocca
    E tutto il buio per ricordarmi queste cose
    Mentre ti stringo fra le braccia. Jacques Prévert, “Tre fiammiferi accesi”
  • Amo in te
    l’avventura della nave che va verso il polo
    amo in te
    l’audacia dei giocatori delle grandi scoperte
    amo in te le cose lontane
    amo in te l’impossibile
    entro nei tuoi occhi come in un bosco
    pieno di sole
    e sudato affamato infuriato
    ho la passione del cacciatore
    per mordere nella tua carne. Amo in te l’impossibile ma non la disperazione. Nazim Hikmet, “Amo in te”
  • “C’è una casa di tronchi
    con il tetto di tavole, a sinistra.
    Non è quella che cerchi. E’ quella
    appresso, subito dopo
    una salita. La casa
    dove gli alberi sono carichi
    di frutta. Dove flox, forsizia e calendula
    crescono rigogliose. E’ quella
    la casa dove, in piedi sulla soglia,
    c’è una donna
    con il sole nei capelli. Quella
    che è rimasta in attesa
    fino ad ora.
    La donna che ti ama.
    L’unica che può dirti:
    “Come mai ci hai messo tanto?”. Raymond Carver
  • Ti voglio dire,
    che ti voglio
    dire, che ti
    voglio dire, che
    voglio dirti, che
    ti voglio dire,
    che ti voglio. Tibur Kibirov
  • Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto…
    …Quando creò te distesa a letto
    sapeva cosa stava facendo
    era ubriaco e su di giri
    e creò le montagne e il mare e il fuoco
    allo stesso tempo
    Ha fatto qualche errore
    ma quando creò te distesa a letto
    fece tutto il Suo Sacro Universo. Charles Bukowski
  • Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,
    tu canti e sei canto.
    Il mondo è oggi la mia anima
    canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,
    lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia
    essere felice,
    essere felice perché sì,
    perché respiro e perché respiri,
    essere felice perché tocco il tuo ginocchio
    ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo
    e la sua freschezza.
    Oggi lasciate che sia felice, io e basta,
    con o senza tutti, essere felice con l’erba
    e la sabbia essere felice con l’aria e la terra,
    essere felice con te, con la tua bocca,
    essere felice. Pablo Neruda
  • Il tuo corpo è un’ isola segreta
    lontana
    facciamo che sono un naufrago
    mi sveglio sulla spiaggia
    è mattina
    non ho nessunissimo bisogno
    di essere
    salvato. Guido Catalano
  • Talvolta con il Cuore
    Raramente con l’anima
    Ancora meno con la forza
    Pochi – amano davvero. Emily Dickinson
  • Il più bello dei mari
    è quello che non navigammo.
    Il più bello dei nostri figli
    non è ancora cresciuto.
    I più belli dei nostri giorni
    non li abbiamo ancora vissuti.
    E quello
    che vorrei dirti di più bello
    non te l’ho ancora detto. Nazim Hikmet
  • Senza di te un albero
    non sarebbe più un albero.
    Nulla senza di te
    sarebbe quello che è. Giorgio Caproni

Circa Monia Uliana

Guarda anche

Pentagono formule

Pentagono formule dirette e inverse

Pentagono formule di base: Perimetro considerando il latocome trovare il lato con formula inversaarea del ...

Qualcos'altro o qualcosaltro: come si scrive?

Qualcos’altro o qualcosaltro: come si scrive?

Uno dei tanti dubbi che affligge ogni italiano è il capire se si scrive qualcos’altro ...

Si scrive perchè o perché

Si scrive perchè o perché?

Anche i parlanti nativi di una data lingua spesso cadono in errori banali ed evitabili ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *