mercoledì , Ottobre 9 2019
Home / Lessico / Sufficiente o sufficente: come si scrive?
Sufficiente o sufficente: come si scrive?

Sufficiente o sufficente: come si scrive?

Ci sono certe parole che davvero mandano in difficoltà quando ci si ritrova a doverle scrivere nero su bianco.

Uno di questi casi è sicuramente quando si deve capire come si scrive sufficiente o sufficente.

Sembra strano come una semplice letterina possa dar vita ad un errore ortografico anche piuttosto grave. È un pò simile allo stesso errore che si può commettere tra purtroppo e pultroppo.

La grammatica italiana è composta da regole ferree che devono essere assolutamente rispettate e che, in molti casi, danno vita a dubbi ed errori davvero inguardabili.

Cerchiamo, per il momento, di capire al meglio come e perchè si scrive sufficiente o sufficente.

Sufficiente o sufficente: qual è la forma corretta

Prima di svelare la scrittura corretta, vi vogliamo dare un consiglio molto utile: ricordatevi che, spesso, la soluzione sta racchiusa nell’origine delle parole che, per quanto riguarda la lingua italiana, deriva praticamente quasi sempre dal latino.

Sufficiente o sufficente: la regola

È arrivato il momento ora di svelare che la forma corretta è senza ombra di dubbio “sufficiente“.

Per quanto la I non si senta nella pronuncia, nella lingua scritta deve assolutamente essere inserita.

Il motivo di questa presenza è data dall’origine latina “sufficiere”. La parola è composta dalla particella “sub” (sotto) e “facere” (fare) e richiede necessariamente la I.

Diciamo che questa I non ha alcuna funzionalità a livello di pronuncia, come capita invece in altri casi, ma il tempo ha fatto si che rimanesse nella parola ed è quindi corretto non scordarla.

Vi ricordiamo, inoltre, che la I permane anche nella forma plurale della parola: sufficienti.

Vediamo qualche esempio insieme:

  • Ho preso sufficiente nella verifica di storia.
  • Quello che ho mangiato è più che sufficiente.
  • Mi ha detto che quello che ho fatto non è sufficiente.
  • Mi hai dato delle spiegazioni più che sufficienti.

Circa Monia Uliana

Guarda anche

Dappertutto o dapertutto: come si scrive?

Dappertutto o dapertutto: come si scrive?

Dappertutto o dapertutto: come si scrive nel modo corretto? Ti è mai capitato di trovarti ...

Poc'anzi o pocanzi: come si scrive?

Poc’anzi o pocanzi: come si scrive?

Essere o non essere? Poc’anzi o pocanzi? Lo stesso Amleto sarebbe entrato in crisi nel ...

Mezzora o mezz'ora: come si scrive?

Mezzora o mezz’ora: come si scrive?

Ma quando si vuole parlare di un lasso di tempo di trenta minuti si deve ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *