Home / Lessico / Quantomeno o quanto meno: come si scrive?
Quantomeno o quanto meno

Quantomeno o quanto meno: come si scrive?

Si scrive quantomeno o quanto meno? A volte capita che siamo proprio i termini in apparenza più semplici a dare vita a dei dubbi davvero forti.

Capita a tutti, è però importante imparare la giusta grafia delle parole per evitare di commettere errori e fare brutte figure, soprattutto se si tratta di comunicazioni importanti.

Soprattutto in caso di parole il cui suono resta invariato in entrambe le forme, è più facile creare confusione nel momento in cui si deve scriverle.

Scopriamo insieme quale, tra quantomeno o quanto meno, è la forma corretta e perché.

Quantomeno o quanto meno: entrambe corrette ma attenzione

Da un punto di vista grammaticale, entrambe le forme sono corrette e puoi avere la conferma di quanto detto semplicemente consultando un vocabolario cartaceo o online.

Questo accade spesso nella lingua italiana, per esempio anche nel dubbio grammaticale semmai o se mai.

Ad esempio, la ricerca “quantomeno” sul sito Treccani produce il seguente significato:

  • Quantoméno locuz. avv. – Grafia unita per quanto meno.

Si tratta di un avverbio il cui significato è quello di “perlomeno, almeno, come minimo” e si può scrivere sia con la grafia unita che con quella staccata.

Tuttavia, la tendenza più diffusa è quella di propendere per la grafia staccata quanto meno, che dunque diventa la forma corretta e preferibile.

Quantomeno è sì corretto ma anche in disuso, per cui figura con minor frequenza all’interno di testi scritti in generale.

Ecco qualche esempio

Per rendere più chiaro il concetto e per comprendere bene il significato di questo avverbio, può essere molto utile vedere qualche frase che lo contiene.

  • La sua testimonianza mi sembrata quanto meno inverosimile, cosa ne pensi? (corretto e preferibile)
  • Quantomeno avresti potuto avvertirmi circa il tuo ritardo. (corretto ma meno diffuso)
  • Dopo tutto il nostro aiuto, avresti dovuto quanto meno ringraziarci! (corretto e preferibile)

In conclusione, per non incorrere in fraintendimenti o in confusione, cerca di preferire sempre la forma staccata quanto meno.

Circa Feliciana

Guarda anche

Avverbi di frequenza in inglese

Avverbi di frequenza in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e una skill indispensabile da avere ...

Preposizioni di tempo in inglese

Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e scoprirne tutti i segreti può ...

Preposizioni di luogo in inglese

Preposizioni di luogo in inglese: quali sono?

Scoprire la lingua inglese può essere davvero interessante e può aiutare chiunque di noi ad ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *