Home / Lessico / Centra o c’entra: come si scrive?
Centra o c'entra: come si scrive?

Centra o c’entra: come si scrive?

Ma centra o c’entra come si scrive? L’apostrofo bisogna inserirlo oppure no? Sono interscambiabili?

Quante volte ci ritroviamo a farci domande simili quando dobbiamo mettere per iscritto alcuni nostri pensieri.

La lingua parlata è sicuramente più facile da gestire, ma le circostanze in cui bisogna passare alla lingua scritta possono essere davvero molte, ed anche al di fuori della classica scuola.

Se già vi abbiamo tolto il dubbio tra tutt’ora e tuttora, è arrivato il momento di aiutarvi anche in questa altra circostanza.

Centra o c’entra: qual è la differenza?

Partiamo subito con il dire che entrambe le forme centra e c’entra sono ortograficamente corrette.

Il punto è che hanno significati davvero molto lontani tra di loro e, quindi, vanno necessariamente utilizzate nel giusto contesto.

Centra o c’entra: i loro significati

Senza fare mille giri di parole andiamo subito a svelarti le differenze sostanziali tra queste due parole.

Centra è una voce del verbo centrare (colpire il bersaglio, fare centro, raggiungere un obiettivo prefissato).

  • Luca centra sempre ogni suo obiettivo.
  • Se centra il rosso vince ben 50 punti.

C’entra, invece, è composto dall’avverbio di luogo CI e dalla voce del verbo ENTRA.

L’avverbio CI, poi, essendo davanti ad una parola che inizia con vocale, diventa C’ grazie ad un’elisione obbligatoria della lingua italiana.

Ecco, quindi, che si arriva alla parola c’entra che sta ad indicare che una cosa, od un soggetto, ha pertinenza con il contesto in cui si trova.

  • In tutto questo sicuramente c’entra anche Giacomo.
  • Ma cosa c’entra questo?

Come potete vedere, le due parole hanno un significato totalmente diverso ed è davvero difficile confonderle ora che lo abbiamo scoperto insieme.

Con un pò di attenzione è davvero possibile scrivere in maniera corretta senza incappare in errori gravi e, magari, del tutto evitabili.

Circa Monia Uliana

Guarda anche

D'accordo o daccordo: come si scrive?

D’accordo o daccordo: come si scrive?

Se ci mettessimo a contare tutti quegli errori commessi a livello ortografico, molto probabilmente, non ...

Facce o faccie: come si scrive?

Facce o faccie: come si scrive?

Facce o faccie? Un dilemma davvero diffusissimo che mette moltissimi italiani in difficoltà. Se dovessimo ...

Risurrezione o resurrezione: come si scrive?

Risurrezione o resurrezione: come si scrive?

Alzi la mano chi non si è mai chiesto almeno una volta nella vita se ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *