giovedì , novembre 23 2017
Home / Recensioni Libri / Recensione La ragazza del treno – Paula Hawkins
Recensione La Ragazza del treno
Recensione La Ragazza del treno

Recensione La ragazza del treno – Paula Hawkins

Un altro bestseller 2015 di cui proponiamo la recensione è La ragazza del treno scritto dalla famosa attrice Paula Hawkinks; dopo aver recensito piacevolmente l’opera di un autore italiano, Andrea Camilleri con La giostra degli scambi, oggi ci occuperemo di un’attrice originaria dello Zimbabwe.

Recensione La Ragazza del treno
Recensione La Ragazza del treno

 

Titolo: La ragazza del treno

Autore:  Paula Hawkins

Pubblicazione: 23 giugno 2015

Curiosità: più di 2 milioni di copie in 5 mesi

 

 

 

 

Recensione La ragazza del treno

La protagonista di questo romanzo è una ragazza di nome Rachel; l’autrice karte dà una breve descrizione: non vive con nessuno e non ha amici; ogni mattina inoltre prende lo stesso treno, che la porta nel centro della capitale inglese: Londra. A Rachel piace fare ogni mattina questo viaggio infatti può vedere qualsiasi cosa là di fuori: le case, le strade ed ogni fermata si diverte a guardare una coppia diversa dall’altra che prendono un caffè e fanno colazione. Durante questo viaggio, la riassunto ragazza si è divertita a dare ad ogni coppia un nome: sono Jess e Jason. Un libro normale, fino qua, giusto? Anche Business un po’ noiosetto. Il Massé lettore non avrà neanche di pensare ciò, infatti con astuzia Paula Hawkins sgretola questa storia da fiaba in un vero e proprio romanzo thriller. Cosa succederà?

E’ un recensione elaborata e scritta in molte ore per offrirvi il miglior contenuto possibile! Se volete ringraziarci condividete! Grazie!!

La figura di Rachel muta improvvisamente: non è più la semplice ragazza, senza amici che si reca tutti i giorni a lavoro. Le strade e le case che passano davanti ai suoi occhi non sono altro che una metafora: il mondo l’ha dimenticata. Sì Rachel capisce che là fuori tutto va avanti cheap jerseys con indifferenza;  lei non è in grado di guardare e reagire alle difficoltà. Come fare? Rachel ha trovato il suo rifugio: bere.

Da qui il romanzo subisce una rapida successione di fatti molto eclatanti; Paula Hawkins fa entrare nella vita di Rachel: Megan, una donna molto fragile che nasconde molti segreti, ma sulla quale Rachel deve avere il controllo. wholesale jerseys Non è finita qua, il racconto continua ad incantarci: entra in scena Anna, moglie di Tom, l’ex marito di Rachel.

Queste scambi tre donne sono tutte uguali: deluse, depresse e incerte della loro vita. Che fare, lasciare tutto? La loro esistenza alterna momenti cheap nba jerseys di forte depressione a scene normali cheap nfl jerseys durante le quali non succede nulla. Questo non fa altro che comunicare al lettore: calma! cheap mlb jerseys Infatti Paula Hawkins dopo un breve sprint rallenta fino a sera quasi spegnere i motori.

Un libro di grande successo, ben fatto, ma per qualche tratto un po’ noioso. Adoption Comunque questa è la nostra opinione, perchè non lo leggete anche voi?

Questo libro vi ha colpito? Allora, non potrete che acquistare questo fantastico componimento. Noi vi consigliamo le migliori offerte: e’ semplice, veloce e sicuro.

Compra su Amazon

Circa Christian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mi piace