Home / Lessico / Prosieguo o proseguo: vediamo i vocaboli antiquati

Prosieguo o proseguo: vediamo i vocaboli antiquati

Cosa scegliereste tra prosieguo o proseguo? tra prosieguo o proseguimento? Con questo nuovo confronto di vocaboli scopriremo il senso letterario di antiquato e in disuso. Nei dizionari indica parole o verbi non più usati, sono forme passate tra l’arcaico o il dialettale.

Prosieguo, che significa proseguimento, è una parola che ancora si usa per frasi di spessore. Il vocabolo si può benissimo sostituire con sinonimi più semplici da capire e da pronunciare.

A livello letterario, però, questa parola va rispettata così come è riportata e nelle sue forme derivate in passi poetici, romanzi storici, dialoghi presenti in racconti, novelle dialettali e non.

Prosieguo o proseguo o proseguio: come si scrive e si pronuncia?

Fra le tre parole nel sottotitolo potete eliminare proseguio, è una parola inesistente, sarebbe sbagliato scriverla e pronunciarla.

Prosieguo e proseguo invece sono corrette ma diverse.

  • Prosieguo significa proseguimento, derivano entrambi dal verbo proseguire, andare avanti. Nelle frasi si sua con questo senso.
  • Proseguo non è sinonimo di prosieguo, è la forma coniugata presente del verbo proseguire.
  • Con il verbo seguire sono nate altri verbi e sostantivi derivati complessi come: perseguire o susseguire. Intendono sempre qualcosa che va avanti e procede.

Esempi conclusivi, frasi corrette e passi letterari

  • I giudizi positivi fortificarono molto il prosieguo dell’incarico.
  • Col prosieguo dell’interrogatorio, scivolò nella depressione.
  • Buon proseguimento, è un augurio che si usa spesso.
  • Il proseguimento del programma prevede un’esibizione musicale.
  • Proseguo lungo il sentiero seguendo la mappa
  • Visto che ti comporti bene, proseguo con te questo lavoro
  • Proseguo il mio giro d’ispezione giornaliero.

Dalla letteratura, ecco la coniugazione derivata di prosieguo.

Subito l’Abbate prosiegua a dire l’inno: Te Decet laus. — E data la benedizione, s’incominci l’officio del mattino.

Da La regola di San Benedetto, Montecassino

L’ostinazione di costui ha fin qui sconcertato le nostre congetture, ma non è verisimile ch’egli prosiegua ad essere più lungamente inflessibile.

Parigi, dicembre 1796, Direttorio Esecutivo al Generale Bonaparte – da Carlo Botta, Supplemento alla storia d’Italia 1825

Circa Iole

Guarda anche

Avverbi di frequenza in inglese

Avverbi di frequenza in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e una skill indispensabile da avere ...

Preposizioni di tempo in inglese

Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e scoprirne tutti i segreti può ...

Preposizioni di luogo in inglese

Preposizioni di luogo in inglese: quali sono?

Scoprire la lingua inglese può essere davvero interessante e può aiutare chiunque di noi ad ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *