Home / Frasi e aforismi / Frasi sulla notte: le più belle in assoluto
Frasi sulla notte

Frasi sulla notte: le più belle in assoluto

La parola notte va al di là del semplice indicare la parte del giorno in cui fuori è buio.

La notte, infatti, ha molteplici significati ed un fascino del tutto particolare che ci lascia sempre un qualcosa nel cuore che ci fa riflettere.

Si dice che la notte porti consiglio. E forse è proprio vero.

La frenesia, i mille colori e le mille distrazioni che vi sono durante il giorno, durante la notte finalmente si placano per lasciare spazio al silenzio ed alla tranquillità.

La parola notte, però, deriva dal greco e letteralmente significa “tempo nel quale sparisce la luce“. Ecco, una definizione che può avere mille interpretazioni e che apre una serie di riflessioni senza fine.

La notte è un insieme di mille sfaccettature: buio, tranquillità, paura, solitudine, silenzio, pace.

Abbiamo raccolto per te, quindi, alcune frasi sulla notte che ti possono aiutare a trovare risposta alle tue domande e possono dare una svolta nel tuo modo di vedere la notte.

Frasi sulla notte: quelle che devi leggere assolutamente

Eccoci qui con la nostra selezione delle migliori frasi che spiegano e raffigurano la notte intesa sia come momento della giornata che come elemento più profondo.

  • I giorni vengono distinti fra loro, ma la notte ha un unico nome.
    (Elias Canetti)
  • La notte non è meno meravigliosa del giorno, non è meno divina; di notte risplendono luminose le stelle, e si hanno rivelazioni che il giorno ignora.
    (Nikolaj Berdjaev)
  • E’ di notte che si percepisce meglio il frastuono del cuore, il ticchettio dell’ansia, il brusio dell’impossibile e il silenzio del mondo.
    (Fabrizio Caramagna)
  • So poco della notte
    ma la notte sembra sapere di me,
    e in più, mi cura come se mi amasse,
    mi copre la coscienza con le sue stelle.
    Forse la notte è la vita e il sole la morte.
    Forse la notte è niente
    e le congetture sopra di lei niente
    e gli esseri che la vivono niente.
    (Alejandra Pizarnik)
  • Il giorno ansima nell’urgenza. Solo la notte si lascia respirare.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Il mondo è un occhio gigante che fissa le stelle. Quando si stanca, chiude le sue palpebre – proprio come sto facendo ora – e lascia il posto ai sogni, che è il motivo per cui la notte è molto più misteriosa del giorno.
    (Sean Stewart)
  • Il più grande peccato dell’uomo è dormire di notte, quando l’universo è disposto a lasciarsi guardare.
    (Lilaschon, Twitter)
  • Di notte c’è un silenzio che non assomiglia a nessun altro silenzio, perché non è fatto soltanto del silenzio degli uomini e delle cose. E’ un silenzio che viene da una lontananza indefinita, dalla profondità del mondo.
    (Fabrizio Caramagna)
  • La notte è la prova che il giorno non è sufficiente.
    (Elizabeth Quin)
  • Nella vostra vita vi auguro almeno un blackout in una notte limpida.
    (Mario Rigoni Stern)
  • A volte la notte me ne sto sveglio nel letto e mi chiedo: “Dove ho sbagliato?”. Poi una voce mi dice: “Ti ci vorrà più di una notte per questo”.
    (Charlie Brown)
  • Il giorno è il padre del lavoro e la notte è la madre dei pensieri.
    (Proverbio)
  • Di notte un ateo crede quasi in un Dio.
    (Edward Young)

Circa Monia Uliana

Guarda anche

Cerebrale o celebrale

Cerebrale o celebrale? Ecco come si scrive

Si scrive cerebrale o celebrale? Entrambe le versioni sono corrette? E perché ci si confonde? ...

Acquila o aquila

Acquila o aquila, ecco come si scrive

Essere indecisi tra acquila o aquila è più frequente di quanto si possa pensare. Tuttavia, ...

Buongiorno o buon giorno

Buongiorno o buon giorno: come si scrive

Tra “buongiorno“ o “buon giorno” non c’è praticamente alcuna differenza nella lingua parlata, per questo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *