Home / Appunti di italiano / Similitudine: esempi, significato e definizione
Similitudine

Similitudine: esempi, significato e definizione

“Puro come un fiore”, “Bianco come la neve”, “Rosso come il fuoco”. Quante volte è capitato di trovare questo tipo di frasi sia all’interno di poesie che di narrativa, che siano romanzi classici o fumetti. La similitudine è una delle figure retoriche più utilizzate e conosciute, molto facile da riconoscere e da replicare. 

La similitudine è una figura retorica relativa al contenuto. La parola similitudine deriva dal latino similitudo che vuol dire “somiglianza” e il suo meccanismo è molto semplice: consiste nell’accostamento di due identità che hanno delle caratteristiche peculiari.

Viene spesso chiamata anche la figura retorica del paragone e molto spesso si riconosce grazie all’uso di avverbi che la introducono e caratterizzano. Il più antico trattato di retorica a noi pervenuto, Rhetorica ad Herennium, parla della similitudine in questo modo: 

Similitudo est oratio traducens ad rem quampiam aliquid ex re dispari simile: “la similitudo è quel modo di parlare che trasporta a una cosa un qualcosa di simile da una cosa diversa”. Quindi, la similitudine è un paragone che viene instaurato tra due cose che hanno delle caratteristiche in comune. 

Similitudine: alcuni esempi

I paragoni sono degli stratagemmi verbali molto efficaci: hanno l’effetto di richiamare alla mente una caratteristica che può riferirsi ai cinque sensi oppure un’immagine che viene richiamata alla mente. Il potere di questa figura retorica è molto evocativo e immediato per la maggior parte delle persone, per questo motivo viene utilizzata così spesso. 

La similitudine può raggiungere diversi livelli di difficoltà nel riconoscimento:

  • Manzoni nella Pentecoste scrive “Come la luce rapida Piove di cosa in cosa, E i color vari suscita Dovunque si riposa, Tal risonò moltiplice La voce dello Spiro”.
  • E come non pensare ai versi di Dante Alighieri che, nell’Inferno della Divina Commedia, canto V, v.142 scrive: “…e caddi come corpo morto cade…”

Questi sono esempi aulici di similitudine, ma alcune volte questa può ridursi a qualcosa di più immediato e chiudersi in una frase, ad esempio: “Venne trattato come un cane”.

La similitudine nasce dall’esigenza di comunicare in maniera alternativa un concetto, creando dei collegamenti mentali. 

Differenza tra metafora e similitudine

Molti tendono ad accostare la similitudine alla metafora. In un certo senso, associare una caratteristica a quelle di un’altra cosa ha sicuramente dei significati metaforici, ma nella metafora il tratto in comune tra i due termini messi in relazione non è esplicitato come nella similitudine.

A livello grammaticale infatti si può distinguere tra le due figure retoriche ricercando il nesso, “come”, “così”, “tal”, la metafora è invece un paragone tra due realtà lontane che però hanno un elemento in comune. Il nesso serve quindi alla similitudine per esplicitare il rapporto, nella metafora ciò resta celato, enigmatico ed evocativo. 

Conclusione

La similitudine è una figura retorica che si basa sul paragone esplicito tra due concetti. Può essere utilizzata in più occasioni anche dai parlanti oltre che da scrittori e poeti, e ha la funzione di fare da ponte e facilitare l’arrivo del messaggio che l’interlocutore vuole inviare.

Questo perché, proprio grazie alla sua forma esplicita, riesce a raggiungere chiunque tramite l’immaginazione. Si tratta infatti di una delle figure retoriche principali proprio perché racchiude in sé il senso stesso del parlare figurato: il rimando a qualcosa di diverso, che in questo caso avviene in maniera esplicita, e la capacità tutta umana di saper immaginare attraverso le parole. 

Circa Christian

Guarda anche

Avverbi di frequenza in inglese

Avverbi di frequenza in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e una skill indispensabile da avere ...

Preposizioni di tempo in inglese

Preposizioni di tempo in inglese: quali sono?

L’inglese è una delle lingue più parlate al mondo e scoprirne tutti i segreti può ...

Preposizioni di luogo in inglese

Preposizioni di luogo in inglese: quali sono?

Scoprire la lingua inglese può essere davvero interessante e può aiutare chiunque di noi ad ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *